E banner esposizione Padre Maestro Lucera Multitud Lucera
Motori       Pubblicata il
VIDEO


Nuova Kia Rio irrompe nel segmento B


Descrizione

Nuova Kia Rio irrompe nel segmento B

Debutta sul mercato italiano la nuova Kia Rio, già molto apprezzata nello scorso 2016 con oltre 473.000 esemplari venduti.
La quarta generazione intende, a detta dei vertici della casa coreana, avere più spazi nel segmento più competitivo, quello B; e per ben figurare è stato creato un design moderno e raffinato, con più spazi, utilizzando le migliori tecnologie di sicurezza e dotazioni elettroniche all’avanguardia.
KIA Rio è stata pensata, a detta di Giuseppe Bitti, amministratore di KIA Italia, "per incontrare i gusti e le esigenze dei clienti italiani in modo da aumentare ulteriormente l'attrattiva di Kia e allargare l'appeal in un settore di mercato fondamentale come quello delle auto di segmento B".
Gli equipaggiamenti comprendono, a seconda delle versioni, tutte le soluzioni più moderne dedicate alla praticità e al comfort di viaggio: dal sistema di accensione e avviamento senza chiave al tergi automatico con sensore pioggia e i proiettori a regolazione automatica. Saranno disponibili, fra l'altro, il Cruise Control, il limitatore di velocità e il Rear Park Assist con la telecamera posteriore.
Fra gli obiettivi del progetto della nuova Rio è fondamentale il livello di sicurezza che pone questa vettura ai vertici della categoria. Alla base c'è l'adozione di una serie di equipaggiamenti che rientrano negli Advanced Driver Assistance Systems (ADAS) sviluppati da Kia.
In previsione del raggiungimento del massimo del punteggio nelle prove Euro NCAP la nuova Rio adotta tutte le soluzioni tecniche più evolute per migliorare la sicurezza attiva e passiva.
In questa prospettiva la nuova Rio è la prima auto del segmento B a disporre, a seconda delle versioni, del sistema di riconoscimento dei pedoni con frenata automatica AEB (Autonomous Emergency Braking), il dispositivo utilizza un radar a lunga portata e una telecamera per individuare gli ostacoli ed arrestare la vettura evitando l'urto.
In abbinamento è disponibile il Lane Departure Warning System (LDWS) che segnala l'involontario spostamento dalla corsia di marcia se non sono attivate le frecce.
Per i clienti europei gli aggiornamenti del sistema sono forniti gratuitamente per tutta la durata della garanzia estesa Kia di 7 anni/150.000 km.
Ma la vera novità della nuova Kia Rio è nei motori, a cominciare dal tre cilindri, mille, turbo, da 73 KW (100 cavalli), un propulsore, il 1000 T-GDI, abbinato ad un cambio manuale a 5 marce (6 marce su motorizzazioni diesel, al momento non è previsto il cambio automatico).
Disponibile anche un motore da 1,2 litri, da 84 cavalli ed un diesel da 1,4 litri da 77 e 90 cavalli.
Il listino prezzi non è dei più economici sul mercato, si parte dai 13.100 euro per arrivare ai 18.100, ma c’è da sottolineare che le dotazioni di serie rendono la nuova Rio un’auto completa fin dalla versione base.
La Casa costruttrice, però, per il lancio sul mercato ha predisposto una promozione di ben 2.200 euro di sconto su tutte le versioni, si parte quindi da 10.900 euro.
Inoltre per accattivarsi sempre di più il mercato, Kia ha preparato una campagna pubblicitaria che si chiama ‘Una settimana da Rio’. Infatti, nei sette giorni successivi al lancio (25-26 febbraio), i clienti potranno partecipare ad un contest e vincere una Rio al giorno, in alternativa sono previsti altri premi messi a disposizione dai partner Trony e Feltrinelli.
I coreani, hanno dichiarato, che vogliono uscire dagli schemi soliti di presentare le auto presso le concessionarie e per questo hanno pensato di portare in giro la Rio, infatti, a partire dall’11 marzo, sarà proposto un tour in 14 città italiana che vedrà la Kia Rio protagonista per ben tre mesi.
Insomma quelli della KIA voglio essere presenti nel segmento B in maniera sempre più forte e come afferma l'amministratore delegato Bitti, "Il 2016 si è chiuso con oltre 46mila unità, e per il 2017 abbiamo fissato un target a 50mila unità che l’anno successivo, con molta probabilità potrebbe salire a 55mila’’. Numeri ambiziosi per un marchio che l’anno scorso ha messo a segno il suo migliore anno in Italia e che si prepara, quest’anno a due lanci importanti: dopo Rio, infatti, sarà la volta di Picanto.

Il nostro punto di vista
Pregi
Il look della Kia Rio è sportivo, proprio per attrarre il mercato giovane. Ottimi spazi interni e buono anche il bagagliaio, utile alle famiglie. Ottime garanzie e assistenza Kia, prezzo adeguato
Difetti
Interni migliorabili nella qualità delle plastiche, infatti le parti che vengono a contatto con il guidatore e i passeggeri sono dure e poco confortevoli. Rifiniture migliorabili.

A. B.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic