E banner esposizione Padre Maestro Lucera Multitud Lucera
Eventi       Pubblicata il
VIDEO


Mediterranea Apulia Festival: scienza, cultura e territorio


Descrizione

Mediterranea Apulia Festival: scienza, cultura e territorio

Presentato a Palazzo Dogana "Mediterranea Apulia Festival" una manifestazione che continua a riscuotere enormi successi e consensi.
La manifestazione ha avuto i suoi natali ad Alberona, centro dei Monti Dauni, grazie al locale Club Unesco, presieduto da Orfina Scrocco, e oggi per dare più risalto al territorio ha visto il coinvolgimento di altre associazioni come i Rotary di Foggia, Lucera e dell'AMMI.
Dopo 4 edizioni denominate "Festival della Dieta Mediterranea" oggi coinvolgendo anche i Comuni di Foggia e Lucera diventa "Mediterranea Apulia Festival" che ha, anche, l'ambizione di coinvolgere nelle prossimi edizioni l'intera regione.
Le manifestazioni prenderanno il via a Foggia il 15 settembre per poi spostarsi a Lucera il 16 e chiudendo il 17 nella sede storia Alberona.
La consolidata sinergia esistente fra le istituzioni che hanno collaborato all’organizzazione scientifica dell’evento, Università di Foggia, SIAN ASL e CREA, tende questo convegno a coniugare il rigore delle evidenze scientifiche sui benefici della dieta mediterranea con l’esigenza di promuovere una corretta informazione su stili alimentari sani. Data la rilevanza della tematica trattata, l’evento ha avuto anche il patrocinio dell’Università di Firenze, delle istituzioni locali e di diverse associazioni di categoria, oltre a quello delle istituzioni coinvolte.
La prima giornata si svolgerà il 15 settembre a Foggia presso la Sala Convegni di Palazzo Dogana e l’argomento trattato sarà: “Nuove evidenze sulla Dieta Mediterranea”, con il quale si farà il punto con scienziati ed esperti sulla validità sempre attuale della regina dei modelli alimentari.
Alle 17, nel Chiostro di Santa Chiara, si terrà il Talk “Cosa e come mangiamo” che illustrerà le eccellenze agroalimentari del territorio. La giornata si chiuderà alle ore 20, sempre nel Chiostro di Santa Chiara, con un concerto dei Fiato Sprecato (quartetto di sassofoni) .
Sabato 16 settembre, sarà Lucera a ospitare la manifestazione, infatti, il Rotary Club di Lucera, con la collaborazione dei tre Rotary Clubs di Foggia, ha organizzato una giornata dedicata alla “Dieta Mediterranea”. La mattina alle ore 9.30, presso la Biblioteca Comunale un convegno scientifico su: “Il grano: risorsa identitaria di Capitanata”, con l’intervento dell’Università di Foggia con la prof.ssa Flagella, del Crea - Cer, con il Dott. De Vita, del Crea - Università Tor Vergata con la prof.ssa Ruggeri, dell’Istituto Europeo di Oncologia con la dott.ssa Titta, dell’Istituto Superiore di Sanità con Dott. Lorenzetti.
Il pomeriggio alle ore 17,30 presso il Teatro Garibaldi un talk su “La disinformazione alimentare: tanti messaggi quali verità”, modera Critina Giannetti – giornalista Uff. Stampa Crea. Intervengono Monica Setta (conduttrice televisiva), Stefania Ruggeri (nutrizionista), Cristiana Mastropietro (produttrice televisiva) e Federica De Denaro (conduttrice televisiva).
Prima del talk presso la Fortezza Svevo Angioina ci sarà un evento tra storia, teatro, musica e video-arte “Torri di Capitanata - invasioni spettacolari”.
L’evento è inserito in un più ampio progetto organizzato da diversi soggetti attuatori (sia con idee che in senso materiale), quali Rotary Club di Lucera, Club per l’Unesco di Alberona (che da quattro anni organizza il Festival della Dieta Mediterranea), Stefania Ruggeri (nutrizionista), Cristina Giannetti (giornalista), Cristiana Matropietro (produttrice televisiva), l’Università di Foggia, il Crea, l’Università degli studi di Firenze e l’Ammi di Foggia.
Il format del progetto è costituito da una parte scientifica e da una parte culturale, artistica e di intrattenimento.
L’organizzazione dell’evento nelle singole città è rimesso all’Ammi per Foggia, al Rotary Club di Lucera per Lucera e al Club per l’Unesco di Alberona per Alberona".

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic