banner esposizione Padre Maestro Lucera padre Maestro
Politica       Pubblicata il
VIDEO


La Lega-Salvini apre a Lucera


Descrizione

La Lega-Salvini apre a Lucera

Inaugurata in via Bucci a Lucera la sede della Lega del vice premier Matteo Salvini.
Al taglio del nastro gli onorevoli Anna Rita Tateo e Rossano Sasso, che hanno affiancato il segretario cittadino, Stefano Patella e il suo direttivo. Presenti anche il coordinatore regionale Andrea Caroppo e il neo coordinatore della provincia di Foggia, Daniele Cusmai.
Dopo il taglio del nastro dirigenti e simpatizzati si sono spostati in Piazza Duomo dove hanno tenuto un pubblico incontro con i cittadini, con l'intervento dei parlamentari e dirigenti che hanno presentato il decreto Sicurezza, la manovra economica e dei rapporti con l'Europa, che sta mettendo in campo l'attuale governo a guida giallo-verde, ma anche di politica locale.
Il 2019 è alle porte e in Capitanata andranno al voto 18 Comuni a cominciare dal capoluogo Foggia e a seguire San Severo e Lucera.
E proprio sulla situazione di Lucera, si è soffermato l'on. Sasso che ha, tra l'altro, dichiarato che "siamo pronti a collaborare con l'attuale amministrazione lucerina", cosa sicuramente molto difficile, visto l'orientamento di Tutolo e compagni sempre più verso il centrosinistra.
Oggi la Lega-Salvini lucerina ha presentato il direttivo e i suoi sostenitori, ma in piazza Duomo, oltre alla presenza del direttivo provinciale e di alcuni consiglieri comunale di Foggia, di lucerini ne abbiamo contati pochi, vero che si stanno organizzando, ma per dar peso in politica si sa ci vogliono i numeri. E se la Lega ha ambizioni sindacali, difficilmente potrà condizionare le scelte forziste.
Insomma la campagna elettorale è iniziata a tutti gli effetti e Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega dovranno passare dalle belle parole e bei propositi ai fatti, e i fatti che i cittadini chiedono sono un candidato Sindaco giovane e soprattutto esperto della macchina amministrativa ed un programma di pochi punti che possa rilanciare la città.
A poco possono servire l'apertura di sezioni e comitati se poi dopo un colpo di vento prendono il volo.
I leghisti pugliesi si sono poi dati appuntamento alla manifestazione dell'8 dicembre in Piazza del Popolo a Roma.
(A.B.)

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic