banner esposizione Tg Politica




Eventi       Pubblicata il
VIDEO


La tecnologia al servizio della sicurezza in agricoltura


Descrizione

La tecnologia al servizio della sicurezza in agricoltura

Con il patrocinio del GAL Meridaunia
AGRICOLTURA 4.0
La tecnologia a servizio della sicurezza

Una tavola rotonda per discutere dei furti a beni e mezzi agricoli nelle campagne del territorio, fenomeno sempre più impattante per l’agricoltura pugliese e di Capitanata e per conoscere le soluzioni che la tecnologia 4.0 mette a disposizione di agricoltori e allevatori nel contrasto del fenomeno.
Episodi criminali, quelli delle rapine ai danni del settore agricolo e dei furti ai beni agricoli, in costante aumento. I dati sono allarmanti su scala nazionale ed evidenziano un furto ogni quattro minuti in Italia e il ritrovamento di un veicolo rubato ogni quindici minuti.
La moderna tecnologia ha ideato, però, sofisticati antifurti e sistemi di navigazione e geo localizzazione per aiutare e supportare i proprietari agricoli.
In particolare è stata presentata l’idea di un dispositivo che elabora e definisce la localizzazione utilizzando le frequenze radio presenti intorno al globo terrestre creato da una giovane impresa di Lucera, Tartech srl di Andrea e Luca Tartaglia, due soci con competenze in produzione elettronica, informatica e di marketing.
Il convegno è stato patrocinato dal Comune di Lucera con il supporto del GAL Meridaunia
Ai lavori, oltre al sindaco del Comune di Lucera, Antonio Tutolo, il presidente del GAL Meridaunia, Alberto Casoria, Filippo Schiavone presidente Confagricoltura - Foggia, Giuseppe De Filippo per Coldiretti - Foggia e Michele Ferrandino di CIA Confederazione italiana agricoltori Foggia.

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic