banner esposizione Tg Politica




Politica       Pubblicata il
NEWS


Vincenzo Pecoriello (Lega Salvini Lucera) chiarisce su fughe dal partito


Vincenzo Pecoriello (Lega Salvini Lucera) chiarisce su fughe dal partito

LEGA SALVINI LUCERA

Visti gli ultimi accadimenti e l’articolo pubblicato oggi da organi di stampa, in ordine alla fuoriuscita del Consigliere della Lega Vincenzo Iannantuoni in seno al Consiglio Comunale di Lucera, mi corre l’obbligo, in qualità di Commissario cittadino della Lega Salvini Premier Puglia, di evidenziare le vere motivazioni che risultano essere alla base di tale comportamento.
Non più tardi di 10gg fa ho avuto un incontro con il Consigliere Iannantuoni nel quale mi dichiarava espressamente che la sua candidatura nella Lega era stata dettata da una mera occasione per cogliere un’opportunità e cavalcare un partito in surplus di consensi, a questo punto una domanda dovrà porsela chi eventualmente lo ha candidato a Lucera. In virtù di questo ho deciso, in accordo con la Segreteria provinciale e con il consigliere Petroianni, di operare la sua immediata sostituzione da capogruppo in seno al consiglio comunale. Nonostante tutto, lo stesso Iannantuoni in una telefonata fatta dal Segretario Provinciale confermava e rinnovava il suo impegno ad andare avanti fattivamente. Era ovvio che noi eravamo di tutt’altro avviso. Era a conoscenza che nel partito di Lucera si sarebbe proceduto al cambiamento del segretario locale (era di dominio pubblico) e lui stesso in riunioni tenutesi anche con il Segretario Provinciale aveva dato il suo assenso, cosa tra l’atro che tutti possono testimoniare e ne è prova certa il fatto che nella campagna elettorale aveva stretto un accordo elettorale con la consigliera, poi eletta, Marina Petroianni, da sempre sostenitrice di un cambiamento radicale anche a Lucera.
Non si ha notizia di pseudo trattative per la nomina di Vincenzo Fortunato, persona che è con noi ed anche lui impegnato nel dare nuovo impulso e nuova linfa ad un partito troppe volte mortificato nel nostro paese. E’ ovvio che la Lega di Lucera ha operato una scelta di rinnovamento radicale e di vera e propria pulizia al suo interno e questo inevitabilmente ha creato disagio.
La Lega di Lucera gode di ottima salute, è in crescita e non permetteremo a nessuno di contrapporsi a questo processo, nemmeno a qualche utile idiota che si presta a strumentalizzare il tutto.
Questo per dare chiarezza e per sgombrare il campo da tutta una serie di allusioni e riferimenti che nulla hanno a che vedere con un dissenso politico, che è l’anima della discussione in ogni partito e per certificare che la scelta di abbandonare la Lega è stata dettata solo ed esclusivamente da motivi che nulla hanno a che fare con la politica.
Speravamo almeno in un sussulto di orgoglio nel definire la propria scelta, che evidentemente non c’è stato e per ciò che attiene alla mancanza di umanità, che nella Lega si sarebbe persa, noi lo ringraziamo per quella che ha avuto per noi, lasciando il partito.
Lucera 04/10/2019
IL COMMISSARIO CITTADINO
Vincenzo Pecoriello

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic