banner esposizione Padre Maestro Lucera
Cultura       Pubblicata il
NEWS


Grande successo per la neonata 'Galleria Gagliardi', con le opere di Generoso D'Alessandro


GALLERIA GAGLIARDI

PIAZZA DI VAGNO 13

 

La Galleria Gagliardi ospita Generoso D’Alessandro

 

Lucera e i suoi abitanti si arricchiscono di un nuovo luogo in cui contribuire alla crescita della comunità da diversi punti di vista: uno spazio non solo espositivo, aperto alla cittadinanza e alle sue manifestazioni artistiche e imprenditoriali, un posto dove l’incontro e il confronto saranno ospiti privilegiati.

È la Galleria Gagliardi, una finestra sul mondo locale ubicata a due passi dal centro storico, di fronte alla storica Porta Foggia in Piazza Di Vagno 13.

La Galleria Gagliardi, con la direzione artistica di Raffaele Battista, vuole diventare un nuovo punto di riferimento per arte, cultura e imprenditoria, con iniziative che possano esaltarne le qualità nelle loro variegate espressioni.

 

L’inaugurazione del nuovo spazio è avvenuta sabato 10 dicembre alle 19.30 ed  è coincisa con il vernissage legato a uno degli artisti locali che si è messo maggiormente in evidenza negli ultimi anni, con un percorso artistico di assoluto valore e prestigio, peraltro confermato dalla partecipazione a personali e collettive sull’intero territorio nazionale.

E se la Galleria Gagliardi sarà uno dei luoghi in cui rivelare la propria identità lucerina, si chiama proprio “Carte d’identità” la mostra di opere di Generoso D’Alessandro, allestita in una insolita formula che coniugherà pittura e poesia, con i versi di Raffaele Niro che sembrano essere stati scritti con l’inspirazione di quei quadri. Un connubio artistico involontario, quindi, ma collegato dallo stesso linguaggio interpretato da ciascuno nelle proprie forme espressive.

Le ultime creazioni del pittore lucerino, insieme ai versi del compositore sanseverese, sono peraltro raccolte in un catalogo edito da “Sentieri Meridiani” di Michele Vigilante al quale è affidata la presentazione della serata.

 

D’Alessandro ha visto crescere inesorabilmente il suo stile negli anni, con una evidente evoluzione di materiali e temi trattati, diventando ormai un esponente di rilievo della tecnica mista unita al collage, senza che i suoi quadri abbiano però mai abbandonato quell’atmosfera tipica del surrealismo. I suoi lavori prendono sempre più spunto dall’attualità artistica, politica, sociale, economica e tecnologica, il tutto immerso in un caleidoscopio di figure dai colori pastello, e soprattutto nel tragico e ansioso tempo contemporaneo.

L’agenda del suo 2012 già prevede due passaggi importanti, come la partecipazione a gennaio all’Expo Bologna con la Galleria Wikiarte, mentre a maggio è in programma una vera e propria personale che sarà allestita nella Capitale su iniziativa del poeta, scrittore ed editore Beppe Costa.

 

Ufficio stampa

Galleria Gagliardi

 

La mostra sarà visitabile fino al 30 dicembre, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

Per informazioni: 335-1045350

Torna indietro
Stampa
powered by: mediaweb graphic